I MIEI LETTORI

mercoledì 26 aprile 2017

Intervista col creativo! Anno secondo. Ancora una volta un viaggio nel fantastico mondo degli Amigurumi: incontriamo Marina


Marina è una dolce ragazza che ha scoperto,quasi per caso, il magico mondo degli amigurumi.

Da allora sono diventati la sua ossessione creativa ed oggi è qui per raccontarsi e presentarci i suoi splendidi lavori.


D. Benvenuta da Intervista col creativo Marina. Entriamo subito nel vivo: parlaci della tua passione creativa , gli amigurumi. 

Ciao Clelia, intanto grazie infinite per avermi invitato sul tuo blog.

La mia passione per gli amigurumi è relativamente recente, solo 5 anni, mentre con l’uncinetto lavoro da quando ero bambina.

La passione per l'uncinetto  risale a quando avevo circa 4 anni e guardavo mia nonna, sarta, che cuciva e ricamava i vestiti per una importante famiglia nobiliare. 

Era molto brava anche con i ferri e l’uncinetto: mi rivedo piccolina su una seggiolina di legno a realizzare una catenella lunghissima, finché, poi stanca, mi addormentavo nel cestone della lana.

La scoperta degli amigurumi, la devo ad un video tutorial su youtube di un orsetto ed è stato amore a prima vista.

D. Secondo te , non sarebbe bello vedere un negozio tutto pieno di questi fantastici pupazzetti? Hai mai sognato magari di avere proprio un'attività del genere?

Tutti i giorni sogno di avere un mio negozietto dove poter esporre i miei pupazzi. 

Una piccola soddisfazione già ce l’ho perché un negozio di esoterismo di Chieti sta esponendo le mie bambole gothiche.
 

Confido in un progresso, dato che le mie creazioni hanno un crescente interesse.


D.Sai che qui parliamo di creatività. Mi diresti almeno cinque qualità che un creativo deve possedere?

La capacità di vedere una cosa e nella mente farla diventare un’altra

ovviamente la fantasia

molta capacità manuale

mantenere una parte di se bambina

e tanta tanta pazienza


D. Se tu fossi un amigurumi quale saresti e perché?

A me piacciono quelli grandi e paciocconi. 

Sicuramente un bel cagnolone o un orsacchiotto dagli occhi languidi e sognanti.



D. E' domenica, fuori piove , il cielo e grigio . Cosa fa Marina?

Marina sta sicuramente con l’uncinetto in mano impegnata a creare, oppure a mettere in ordine gli innumerevoli gomitoli di lana sparsi per tutta casa, che mi fanno tanta allegria.


D. Il momento della giornata in cui ti senti più creativa

La mattina. A volte mi sveglio rendendomi conto di aver pensato, dormendo, a una mia nuova creazione e subito mi impegno nella sua realizzazione per non perdere l’idea.



D. Come stabilisci il prezzo dei tuoi lavori? Non credo sia facile dare un valore reale a questi oggetti che richiedono inoltre molta fatica.

No, non è facile. 

Purtroppo il mercato per queste realizzazioni non è molto alto. 

Ci sono molte persone che realizzano, bene o male , amigurumi e li vendono a 5-10 euro, tanto per arrotondare.

Per me questo è un vero e proprio lavoro professionale. I prezzi li stabilisco a seconda del mercato, della grandezza, della complessità e  dell'originalità.

Tengo a mente, però,  che in fondo si tratta di  “pupazzi” e che oggi non molti sono disposti a spendere.

D. Cane o gatto? O nessuno dei due ? O tutti e due?

Cane per sempre. Ho sempre avuto cani fin da piccola e tutt’ora ho le mie due “bambine pelose”, che sono la mia vita.


D. Nel regno di Gomitolandia saresti : a. La regina; b. il re; c. un servitore?

In tale mio  regno sarei sicuramente tutti e tre, anche perché vivo sola e non ho né Re, né servitori. Sono Regina e Sovrana.


D. Cosa c'è sul tuo comodino?

Un bicchiere d’acqua, il cellulare e un libro che sta lì da non so quanto tempo. 

Gli amigurumi sono la mia vera e propria passione.


Grazie Marina , hai portato una ventata di colore e di allegria sul mio blog.

Sono sicura che ora tutti saranno curiosi di seguirti sulla tua pagina facebook

Da parte mia vi saluto e vi abbraccio dandovi appuntamento a prestissimo.

Clelia

Intervista pubblicata anche su latinacorriere.it

7 commenti:

  1. Ma quanti splendidi amigurumi! Bravissima Marina e bravissima tu a farcela conoscere cara Clelia.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie che gentile che sei!!!

      Elimina
    2. Visto Maria? Una vera esplosione di colori e di allegria!
      Grazie un bacione
      Clelia

      Elimina
  2. Complimenti Marina, i tuoi pupazzi sono bellissimi. Le bambole poi sono uniche. Clelia anche questa volta ci hai fatto conoscere una creativa doc.
    Andrò a cercarla su fb.
    Buona serata a tutti.
    Piny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima che ti piacciono. Grazie

      Elimina
    2. Ciao Piny, ti consiglio di cercarla e di continuare a seguirla , è davvero in gamba Marina.
      Un bacione
      Clelia

      Elimina
  3. Non conoscevo Marina, è bravissima!!! Mi piacciono tantissimo questi amigurumi che ci ha presentato, grazie per avercela fatta conoscere Clelia!!
    Un abbraccio
    MGrazia

    RispondiElimina

Se vi va lasciate un segno del vostro passaggio: sarò felice di conoscere la vostra opinione.